Il mestiere

Ogni mestiere nella cultura vedica era frutto di una iniziazione interiore, non qualcosa che si potesse acquisire semplicemente con dei corsi o dei master. il Maestro della coltivazione, dell’artigianato, o dell’architettura trasferiva al suo discepolo non solo conoscenze pratiche, ma anche lo stato di coscienza necessario affinché il sacro potesse manifestarsi nell’opera. È così che in occodente abbiamo avuto le cattedrali e il Rinascimento ed è a causa della perdita di questa iniziazione che oggi l’arte è diventata inutile gioco individuale o business...



<